ACORI: "RISPETTO MA NON TEMO IL NAPOLI; CHIARIELLO: " NAPOLI PRENDERA’ PARISI E BISO"

Leo Acori allenatore della capolista Rimini è intervenuto a Zona Napoli il bisettimanale a cura della redazione di pianetanapoli ed in onda su radiostereo5: "Per la bella classifica adesso è prematuro fare bilanci, ci fa però piacere stare innanzi a tanti squadroni famosi. Non era facile esprimere il bel gioco che stiamo esprimendo visti i tanti  innesti che ci sono stati ad agosto. La società ha saputo lavorare benissimo e devo dire che le diverse caratteristiche dei giocatori si sono ben assemblate. Il collettivo è la nostra arma fondamentale, quando funziona il collettivo anche i giocatori tecnici come Ricchiuti e Jeda se ne giovano alla grande. Onestamente mai avrei pensato che quando presi il Rimini in C2, di potev a distanza di qualche anno lottare per la serie A, anche perchè non faccio mai programmi a lunga scadenza e mi piace firmare sempre contratti di un anno. Al prossimo mercato non compreremo nessun attaccante, prenderemo solo un centrocampista che sostituisca Barusso. De Laurentiss ha avuto parole di stima per me? Beh, mi fa molto piacere, ma ciò non significa che prenderebbe Acori sulla panchina del Napoli, ho troppo rispetto e stima per Reja per pensare che non meriti la riconferma. La partita persa al San Paolo ha dell' incredibile, ma ogni tanto succedono, ma ribadisco che se giochiamo sempre in quel modo andremo molto lontano"

Umberto Chiarello collega di Canale 21 è intervenuto a Zona Napoli: " L'annata 2006 è sicuramente positiva per il Napoli, gli azzurri hanno stracciato il campionato di serie C e navigano nelle prime posizioni di quello di B. Per quello che concerne le avversarie per la promozione i non credo al Piacenza e al Bologna che ha giocatori vecchi e rosa risicata, sull' immediato temo il Rimini perchè gioca il miglior calcio in cadetteria e soprattutto il Genoa per il futuro se come si dice Preziosi rafforzerà massicciamente la squadra al prossimo mercato. Paradossalmente le squadre del gruppo di testa che giocano peggio sono la Juventus ed in assoluto il Napoli anche se hanno i migliori organici del campionato. Per quello che concerne il mercato, ho saputo che il Messina prenderà Giallombardo e quindi libererà Parisi che potrà venire al Napoli, per il centrocampista penso che venga Biso dal Catania che ha giocato pure con De Zerbi."    

Translate »
error: Content is protected !!