Chi è Jorrel Hato: un difensore con caratteristiche da mediano!

L’Ajax ha fatto esordire in Eredivisie un nuovo talento, destinato a far parlare di sè in futuro. Si tratta del classe 2006, Jarrel Hato. Un difensore centrale e all’occorenza mediano, di grandissima prospettiva. Jorrel Hato ha 17 anni, è un ex pilastro dell’Ajax Under 19, ma certamente diventerà uno dei nomi più importanti dei lancieri del futuro. Nato a Rotterdam, il 7 marzo 2006, Hato ha iniziato la sua carriera nelle giovanili dello Sparta Rotterdam. Nel 2018, l’Ajax si accorge delle qualità del giocatore e lo ingaggia, portandolo nel suo vivaio. Hato diventa uno dei più interessanti prodotti della cantera dei lancieri. Gioca sempre con la categoria superiore, essendo dotato di un fisico eccezionale. Titolare fisso delle giovanili dell’Ajax, ha avuto un minutaggio sempre più importante stagione dopo stagione. Nel marzo 2022 ha firmato un contratto professionistico che è partito dal 1° luglio 2022 e che lo legherà all’Ajax fino al 2025. Evidente l’intenzione del club olandese di blindare uno dei suoi talenti più promettenti, tra l’altro con caratteristiche piuttosto atipiche nella storia dei difensori olandesi. Ha anche realizzato un goal, in Youth League contro il Napoli.

LE CARATTERISTICHE DI HATO:

Hato è dotato di un fisico statuario, è riuscito ad abbinare l’allenamento tecnico tipico del campionato olandese con l’atletismo molto spiccato del suo stile di gioco. Un bel connubio per un centrale su cui dalle parti della Crujiff Arena sono pronti a scommettere in tanti. Conta anche 6 presenze con la Nazionale Under 16 e una con l’Under 17 dell’Olanda. Gioca accanto a Sutalo, piace al Bayern e continua a dominare i pensieri del Manchester United, dove Ten Hag è il suo primo sponsor. Imposta la manovra, ha spunti da centrocampista arretrato. E’ svelto, punta spesso sull’anticipo. Ha rinnovato da pochi giorni il contratto fino al 2025. Inoltre, in caso di necessità può addirittura essere spostato, non solo mediano, ma anche terzino sinistro una pedina importante per un ipotetico arrivo di Thiago Motta al Napoli. Sappiamo come, il tecnico ex Spezia prediliga il proprio gioco con ben 4 terzini in difesa che poi, in fase di impostazione riescono a liberarsi e attaccare, un po’ come facevano Kim e Koulibaly nel vecchio Napoli. Piede sinistro, Hato può giocare sia come difensore centrale, volendo anche come esterno (ma deve migliorare nella corsa e nella velocità) e anche come mediano davanti alla difesa. E’ stato paragonato a Yaya Touré, ex Barcellona e Manchester City, che era sia centrale di difesa che mediano recupera palloni. Per Jarrel Hato ieri si è aperta la porta verso il professionismo e il calcio dei grandi, ennesimo talento lanciato dal vivaio sempreverde dell’Ajax. Segnalato come simbolo della rinascita dell’Ajax, il suo arrivo ha permesso ai lancieri di ritrovare la solidità difensiva che mancava dai tempi di De Ligt. Seguendo anche la statistiche del portale calcistico Sofascore, Hato è stato per ben 7 volte il migliore giocatore tra i suoi in ben 13 partite, non male per uno della sua età. Il Napoli segue notizie dal mercato, sicuramente arriverà un nuovo difensore sono sondati molti nomi, ma visualizzando le caratteristiche citate pocanzi del gioiello dell’Ajax gli azzurri potrebbero cercare di soffiarlo, visto il momento complesso, al club olandese.

 

 

Translate »
error: Content is protected !!