Fabian Ruiz in scadenza…Metterlo fuori rosa è follia?

Da qualche settimana i vari insider di calciomercato danno davvero lontano Fabian Ruiz dal Napoli, in quanto lo spagnolo ex Betis Sevilla ha rifiutato il prolungamento del contratto offerto dal club partenopeo. Avere un giocatore in scadenza del suo calibro, potrebbe portare il Napoli a decidere vari cambiamenti. Molti presuppongono che dopo il rifiuto completo da parte di Ruiz nel prolungare il suo contratto, la società scelga di mettere lo spagnolo fuori rosa come fece con Arkadiusz Milik, anche se inevitabilmente la storia è ben diversa tra i due. Con il polacco, l’allenatore del Napoli che a quel tempo era Gennaro Gattuso ma soprattutto Aurelio de Laurentis non vedevano di buon occhio il numero 99, in quanto l’allenatore calabrese non lo riteneva adatto per il suo gioco e quindi non smuoveva gli equilibri che aveva trovato li davanti con Callejon, Mertens e Insigne. Per la questione Ruiz, è davvero diverso in quanto mister Spalletti crede che il numero 8 partenopeo sia davvero fondamentale per il gioco del Napoli, essendo anche il punto cardine insieme a Lobotka del centrocampo del Napoli, inoltre Fabian ha anche confezionato ben 5 reti dalla distanza su 6 totali, facendolo diventare il giocatore più prolifico lontano dall’area di rigore e uno dei più forti dalla distanza in ambito europeo. Il Napoli ha varie scelte, quello di venderlo in questa finestra di mercato e guadagnare cifre vicino ai 35 milioni oppure scelta migliore, quello di tenerlo in rosa e approfittare per l’ultimo anno della sua qualità e tecnica, che senza ombra di dubbio fa impazzire al mister di Certaldo.

Translate »
error: Content is protected !!